Verde ornamentale

Valutazione di stabiltà degli alberi

Lo Studio Ce.S.A.F. s.t.a. esegue valutazioni di stabilità degli alberi con metodologia VTA (Visual Tree Assessment), per privati e enti pubblici.
 
La valutazione di stabilità prevede un analisi delle condizioni bio-meccaniche dell'albero al fine di definirne la propensione al cedimento, cioè il rischio di una potenziale caduta.
 
 
Quest'analisi è di fondamentale importanza nella prevenzione della caduta degli alberi e dei conseguenti danni a cose e persone.
 
Lo scopo della VTA non è quello di abbattere un albero ma di valutarne le condizioni bio-dinamiche e, quando è necessario, interagire con esso al fine di eliminare eventuali pericoli o prevenirne la formazione.
 
La nostra attività ci ha portato a valutare le condizioni di stabilità degli alberi di privati cittadini, ville storiche e enti comunali.


Info

Censimento botanico e cura degli alberi

Gli alberi sono esseri viventi e come tali sono soggetti a patologie.
 
Il nostro studio offre un servizio di censimento botanico, analisi e monitoraggio delle condizioni fitosanitarie delle piante e, quando necessario,  propone interventi mirati per la cura o il rinvigorimento secondo le più moderne tecniche di arboricoltura.

Info

Progettazione 

La nostra esperienza ci permette di offrire la progettazione di spazi verdi e fornire consulenza per la scelta delle piante e dei fiori più adatti ad essere impiantati in considerazione del contesto, del terreno e dell'esposizione.

Info


Analisi Strumentale con Resistograph® IML R-400S

Il Resistograph® è uno strumento che permette di valutare la densità del legno mediante la misurazione della resistenza alla perforazione.
Applicando questo strumento sugli alberi è possibile determinare la densità del legno, individuare eventuali anomalie strutturali come cavità e carie, o valutare le caratteristiche delle cerchie annuali.
L'utilizzo di questo strumento non sostituisce la valutazione visiva della stabilità degli alberi eseguita da un tecnico qualificato bensì ne serve a corredo per quantificare o confermare gli eventuali difetti rilevati o sospettati durante l'esame stesso.
 
Il Resistograph® è dotato di una punta con un diametro di ca. 2 mm che penetra nel legno attraverso un movimento rotatorio; la risposta che da quindi è puntuale e limitata alla regine di indagine, è necessario quindi valutare bene la necessità di impiego di questo strumento e la zona di analisi al fine di non eseguire inutili perforazioni sul tronco.
Lo strumento alla fine dell'analisi restituisce un profilo densitometrico del legno sottoforma di grafico che deve essere valutato da un tecnico esperto.



Si effettua anche il servizio di noleggio dello strumetno con operatore. 

Info